Bozzetti 2017: ecco gli abbinamenti con i negozi santhiatesi

Ieri sera, in una freddissima Piazza Roma si è svolta la Presentazione dei Bozzetti dei carri di prima e seconda categoria, ormai tradizionale appuntamento che precede l’apertura ufficiale del Carnevale Storico di Santhià del 6 Gennaio.

A partire da Martedì 10 Gennaio, sul giornale locale La Sesia si potrà ritagliare il coupon di voto, che andrà poi consegnato presso il negozio Coltelleria Fabrizio Pistono, in Corso Nuova Italia 104 a Santhià, oppure presso la redazione del giornale, che si trova a Vercelli.

Ecco le vetrine all’interno delle quali si potranno ammirare i bozzetti:

Batusu – Seconda categoria – “Più biango non si può” di Luca Imberti
esposto presso La Bottega delle Erbe

Buric dal Carvè – Prima categoria – “Zulù” di Elisa Zampini
esposto presso Dakota

Butalas – Prima categoria – “Andate al diavolo” autore anonimo
esposto presso La Boutique del Corso

Cossato Monte – Seconda Categoria – “La scimmia del sabato sera” di Simona Botta
esposto presso Maternity Club

Fulatun – Seconda categoria – “Le follie dell’imperatore” di Luca Costanzo
esposto presso Vision Ottica Buffa

Galet dal Carvè – Prima categoria – “Galleggiamo o affondiamo? Noi ci tentiamo” di Emilio Cinquini
esposto presso Shock Style

Gli amici del Pampardù – Seconda categoria – “Fantasy world” di Luca Imberti
esposto presso Non Solo Pane

Gruppo carnevalesco torrazzese – Prima categoria – “L’armata dei centurioni” di Silvia Zanengo e Cristina Marangoni
esposto presso Enoteca Bere Bene

Gruppo giovani frazione Tedeschi di Leinì – Prima categoria – “Finché sorte non ci separi” di Veronica Santhià
esposto presso Risskio

Marsun – Seconda categoria – “Vorrei ma non posto” di Luca Copelli
esposto presso Agenzia Agatha Viaggi

Mooncravot – Prima categoria – “In viaggio nella foresta incantata” di Paolo Tamiati
esposto presso Foto Life Molinaroli

Scapà da cà – Prima categoria -“Bastardo a chi?” di Luca Imberti
esposto presso Edicola del Corso

Sensa pei – Seconda categoria – “20 anni e non sentirli” di Gianluca Pizzale
esposto presso Erreffe Studio di Ferrarese Riccardo

Qui di seguito gli altri negozi che hanno dato la disponibilità ad ospitare i Bozzetti, ma non sono stati estratti:
Music Express, La Bottega del Buon Vivere, Blu Kids, Piccole Tentazioni, Le Matite, Arte Profumo, Il baule di Bridget, Corso Italia News, Il Bottoncino, Maza Macelleria, Punto Ufficio, Voglia di trasparenze, Bla Bla, Cose Preziose, Pelletteria Dettagli, Sant’Ignazio Srls.

Share

Comments are closed.